OpenStreetMap

Giorno della Memoria 2018 - International Holocaust Remembrance Day 2018

Posted by bubix on 27 January 2018 in Italian (Italiano)

In occasione della celebrazione della Giornata della Memoria 2018 si vuole rappresentare lo stato del progetto #cittasenzamemoria lanciato da una idea di Nino Galante che realizzò una mappa a riguardo delle scuole italiane che portano ancora il nome di Vittorio Emanuele III che firmò le leggi razziali in Italia proprio in ocasione del Giorno della Memoria 2017.

Umap

Lo scopo è quello di avviare un censimento basato su OpenStreetMap per avere un quadro conoscitivo di tutti i toponimi dedicati a Vittorio Emanuele III.

Il risultato del censimento degli odonimi ha riguardato 8 regioni italiane su 20 per un totale di circa 80 toponimi su 438 presenti nel data base di OpenStreetMap e verificati dalla stessa comunità. Pertanto il 40 % delle regioni sono state verificate mentre per quanto riguarda il totale dei toponimi lo stato di aggiornamento risulta circa il 18 %.

aggiornamento

agg 2018

La peculiarità di questo progetto sta nel fatto che molti utenti hanno aggiornato e stanno aggiornando continuamente il data base di OpenStreetMap in modo volontario per il semplice piacere di partecipare ad una attività di collaborative mapping. Ognuno aggiunge un piccolo pezzettino per arrivare al risultato finale di avere una mappa dettagliata di tutti gli odonimi dedicati a Vittorio Emanuele III. Questo quadro conoscitivo potrà essere disponibile a chiunque abbia intenzione di considerare la possibilità di cambiare il toponomino intitolato al re la cui salma è rientrata recentemente in Italia destando non poche polemiche sull'opportunità o meno di un suo trasferimento al Pantheon. E' da sottolineare in relazione sull' opportunità di cambiare i nomi delle vie intitolate a persone che attualmente non godono di una memoria dignitosa il caso del comune di Melendugno (Le) che in data 26/10/2010 con la Delibera di Giunta n.192 ha modificato il nome alla piazza intitolata a Vittorio Emanuele III in piazza Sandro Pertini. Molto interessanti sono le motivazioni dell'atto amministrativo che hanno portato al cambio del toponimo: "Che tale proposta è scaturita dalla considerazione che la memoria del re Vittorio Emanuele III è legata in sostanza a scelte infelici ed a un periodo buio della storia nazionale, se si pensa alla promulgazione delle leggi razziali, all'accondiscendenza nei confronti della dissenata politica del "ventennio", alla disonorevole uscita di scena dopo la sconfitta."

Infine il mio auspicio e che per il prossimo anno in occasione della Giornata della Memoria 2019 molti comuni avviano gli iter necessari per cambiare i nomi alle strade intitolate a persone non meritevoli, segnalando l'iniziativa del Sindaco di Roma che ha dichiarato «Mai più vie intitolate a chi firmò le leggi razziali» avviando le procedure per cambiare la denominazione di quelle strade che risultano intitolate agli scienziati sottoscrittori del cosiddetto manifesto della razza.

Paolo Bubici

Comment from Guest One on 27 January 2018 at 14:24

A quando una mappa con i nomi di luoghi intitolati ai criminali assassini sionisti responsabili del genocidio palestinese?

Comment from bubix on 29 January 2018 at 08:07

Gent.mo Guest One grazie per il commento e soprattutto per il tuo imput. Il progetto #cittasenzamemoria nasce da idea di Nino Galante che personalmente ebbe una esperienza negativa con la sua scuola intitolata proprio a Vittorio Emanuele III. Da lì l'idea di censire tutti i toponimi dedicati al bis nonno di Emanuele Filiberto di Savoia. Secondo la mia idea deve essere un quadro conoscitivi utile a tutti. Anche per lo stesso Emanuele Filiberto di Savoia che cosi può constatare ancora quante città hanno voluto dedicare una via al suo bis nonno. Ma essendo essenzialmente un progetto di collaborative mapping strada facendo gli imput sono stati vari tanto da allargare la ricerca ad altri personaggi scomodi come ad esempio Enrico Cialdini proprio da un post sulla lista italiana di [Osm](http://gis.19327.n8.nabble.com/R-Re-Presentazione-progetto-cittasenzamemoria-tt5896319.html]. Pertantanto ben vengano le proposte con gli eventuali nominativi dei criminali assassini sionisti responsabili del genocidio palestinese così da verificare la loro presenza sul data base di Osm.

Ciao, Bubix

Login to leave a comment