OpenStreetMap

Mappare il Veneto

Posted by DarkSwan_Import on 4 January 2013 in Italian (Italiano)

Ciao a tutti, mi chiamo Leonardo e sono mappatore per il progetto OSM dal 11 Maggio 2011. Questo è il mio primo post nel diario e volevo raccontare la mia esperienza col progetto. Ho scoperto OSM cercando un navigatore gratuito per Android alternativo a Google Maps e quando ho approfondito cosa rappresentava OSM l’idea mi è piaciuta subito.

Utilizzo JOSM per le mie correzioni e un Lg Optimus One + Osm Tracker per la raccolta dei dati.

Ho iniziato a sistemare la mappa del mio paese tramite Bing ma quando sono venuto a conoscenza del progetto di import dalla Carta Tecnica Regionale del Veneto mi sono dedicato quasi completamente ad esso.

Il primo obbiettivo è stato quello di convertire gli shape degli edifici delle varie province del Veneto e caricarli in un giorno concordato (Import Day). Successivamente il lavoro per le restanti zone è andato avanti e continua tutt’ora a un buon ritmo. La situazione attuale può essere visionata a questo link, selezionando sulla destra “fabbric”. Personalmente voglio importare prima tutti i riquadri dedicati agli edifici e, terminati quelli, importare la vegetazione e i vari elementi idrogeologici.

Oltre a questo è stato rilasciato dall’ARPAV il reticolo idrografico del Veneto, il quale è stato suddiviso per bacini e sottobacini ed assegnato ai vari importatori del Veneto (io mi sto occupando della zona N007/01 Prealpi e pianura).

Devo dire che la community veneta è veramente attiva per quanto riguarda la mappatura e il controllo di qualità, tanto da sfociare in alcuni nuovi strumenti per la ricerca degli errori. Un utente (Groppo O, il quale non potrei mai ringraziare abbastanza) tramite script Python è riuscito isolare vari errori sparsi nel Veneto, divisi per categoria e ad evidenziarli con un comodo file gpx apribile tramite JOSM. Di recente questo script è stato applicato a tutta l’Italia come è possibile vedere [qui]((https://dl.dropbox.com/u/41550819/OSM/Errori_in_Veneto/index.html). Se qualcuno con le competenze tecniche fosse interessato ad applicarlo regione per regione e a creare una pagina web apposita per organizzare il tutto, può mandare una mail alla mailing list italiana e richiedere ulteriori informazioni. Lo script è scaricabile da QUI.

Location: Corso Giuseppe Mazzini, Montebelluna, TV, Veneto, 31044, Italia

Comment from sabas88 on 4 January 2013 at 19:46

Io ho iniziato tre giorni dopo di te :D

Hide this comment

Comment from Arlas on 5 January 2013 at 00:51

anche se imho nel Veneto vi state dedicando un pò troppo agli import e meno al mappaggio manuale, più preciso e sicuro ;) buon lavoro comunque! ;)

Hide this comment

Comment from DarkSwan_Import on 5 January 2013 at 13:42

I dati presenti sulla CRT sono comunque validi altrimenti perderebbe tutto il senso di avere una carta tecnica regionale. Per come la vedo io, i mappatori dovrebbero occuparsi del micromapping (strade, POI, ciclovie, percorsi pedonali, ecc...) il quale sprona ancora di più il mappatore a scendere in campo di persona per raccogliere i dati. Il macromapping (ovvero limiti territoriali, percorsi e posizione di fiumi, laghi, vegetazione e edifici) è piuttosto inefficente dal vivo e il ricalco ancora troppo impreciso. Il mio obbiettivo personale è fornire alle persone dei vari paesi una base solida di partenza per creare una mappa dettagliatissima della loro zona, senza doversi preoccupare di avere uno "scheletro" di partenza. Infatti potranno successivamente mettere mano ai dati CRT importati aggiornando/modificando/eliminando/aggiungendo quello che ritengono più importante, dimenticandosi di operazioni tediose quali il ricalco da PNC/BING degli edifici e delegandolo solo al controllo della attuale esistenza di un edificio. Questo discorso è ancora più evidente nei grandi centri abitati, difficili da mappare senza una base di partenza (es. Lecce).Tante zone dell'Italia sono praticamente deserte ma se potessimo avere l'accesso a tutte le CRT delle regioni e successivamente coordinarci per l'import, credo che il mapping italiano riscoprirebbe una nuova primavera :)

Hide this comment

Leave a comment

Parsed with Markdown

  • Headings

    # Heading
    ## Subheading

  • Unordered list

    * First item
    * Second item

  • Ordered list

    1. First item
    2. Second item

  • Link

    [Text](URL)
  • Image

    ![Alt text](URL)

Login to leave a comment